h eco

Granzotto-pannello-ecologico-2017
eco2

Arreda casa e salva 10.000 alberi al giorno grazie all’uso del Pannello Ecologico

 

Salvare 10.000 alberi ogni giorno arredando casa, sembra un paradosso e invece è una realtà tutta italiana che si chiama Pannello Ecologico.

Molto spesso, fortunatamente, si sente parlare di raccolta differenziata, riciclo della carta o della plastica e più in generale di buone pratiche quotidiane che contribuiscono alla salvaguardia dell’ambiente ma non viene data la giusta importanza al riciclo del legno.

Il legno è un materiale naturale molto importante con ottime caratteristiche che lo rendono adatto ai più svariati utilizzi; con il legno si costruiscono i mobili per l’arredamento, le case, le cassette della frutta, i pallet per trasportare le merci e varie tipologie di imballi ma è utilizzato anche nella cantieristica edile e per le grandi bobine di cavi elettrici.

Tutto questo fa sì che ci sia in circolazione una grande quantità di legno “usato” che se non viene smaltito correttamente può immettere nell’ aria grandi quantità di metano e anidride carbonica.

Il consorzio Pannello Ecologico è una realtà tutta italiana che raccoglie in Europa il legno usato e lo riutilizza per produrre pannelli di truciolare di ottima qualità con i quali vengono poi costruiti nuovi mobili per l’arredamento della casa.

Il Pannello Ecologico è definito come un “pannello unico al mondo destinato al settore arredamento realizzato al 100% con legno riciclato. Nessun albero è stato quindi abbattuto per la sua produzione” e permette di evitare l’abbattimento di 10.000 alberi ogni giorno grazie a una capacità di riciclo di 1,5 milioni di tonnellate all’ anno.

I mobili realizzati con il Pannello Ecologico hanno caratteristiche tecniche pari a quelle dei pannelli realizzati con legno vergine e nella versione LEB hanno un’emissione di formaldeide inferiore di 5 volte inferiore rispetto ai valori indicati dalla CE per ottenere la classificazione E1.
Sono quindi mobili che non hanno niente di meno rispetto ai mobili con truciolare da legno vergine ma anzi, possono avere emissioni di formaldeide inferiori e per la loro realizzazione non è stato abbattuto nemmeno un albero.
Quando acquisterete i vostri prossimi mobili scegliete ponete attenzione a quelli costruiti con Pannello Ecologico, contribuirete attivamente ad evitare il taglio di nuovi alberi, ridurrete l’emissione di metano e anidride carbonica nell’ aria e porterete a casa un mobile di qualità.